Sul tempo breve, breve/medio,  che è l’unico che riesco a immaginare in questa fase storica, i miei progetti son questi:

  1. Desiderantes – Ovvero un nuovo/vecchio progetto di spoken word per cui ho chiamato a raccolta vecchi e nuovi amici. Qui ci sono tutte le informazioni del caso.
  2. Gran Teatro di Oklahoma – Un progetto di fotografia estrattiva senza nessuna pretesa “artistica”.
  3. La ristampa delle mie prime tre raccolte poetiche in un solo volume. Tutto grazie a una campagna di crowdfunding che dovrebbe partire  intorno al 10 marzo.
  4. 50 – un progetto articolato, ambizioso e di difficile realizzazione di cui non parlo per scaramanzia.

 

Tutto qui.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *